Post e dintorni

Leggi tutto

  • Ogni ricordo si trasforma in parole

    ALASKA

    Al termine di un’estate lunghissima torna il sorriso e la serenità sul mio volto. Quelle mascelle rigide o il sempre presente soffio di sofferenza è sparito. Ho estratto dai telecomandi dell’aria condizionata le batterie e inizio ad avere la certezza che il peggio è passato. La città torna alle dimensioni demografiche di sempre, per cui […]

    Continua a leggere
  • Ogni ricordo si trasforma in parole

    Tempo

    Certamente più giornalistica come programmazione, ma adattandolo a tutto suonerebbe stonata come regola universale? Questo introduce la mia affermazione sul tempo. Siamo un era senza tempo Andiamo veloce spesso più veloce di noi stessi, inteso che non ci concediamo neppure il tempo di pensare…riflettere, decidere. Siamo già all’interno delle scene ancor prima che le stesse […]

    Continua a leggere
  • Ogni ricordo si trasforma in parole

    Trascendentale

    È evidente Quella lacrima che scivola Sul tuo volto sbiadito Quello sguardo sbadato di chi deve credere Come le risposte trascinate da flebili sussussuri di felicità Non esistessi, crederei in tutte le cose differenti come opportunità Ma vivo, e so che questa vita non è materia di altre illusioni Esiste un solo grado di illusione […]

    Continua a leggere
  • Ogni ricordo si trasforma in parole

    Confusione

    Confusione… fitta come l’intransigenza dello scuro Come le pareti che nascondono il destino in un labirinto di probabilità Come l’amore che non è mai solo Intento a perdermi in strati sottili del pensare La notte nella sua somatica Nel suo essere estranea come l’invisibile essa si nasconde Si confonde A ridosso di ogni incertezza Mentre […]

    Continua a leggere

Opere

Immagini e parole

Libertà

Al tempo che non può esser perduto se conservato in versi

Indipendente
Amore

Per tutte le volte che non ho smesso di credere

Ciò che ammiriamo – Amiamo

immobilismo
ImPossibile
Confusione
Sogni tra le righe
Uguaglianza
Tempo
I suoi occhi ? Ripide e poi l’eternità

La mia dote ?
Certamente non averne – ma cercarne una ogni giorno