Ricordi

Tempo adagiato sulla stesa

Mentre tutto scompare travestito per le cerimonie

Quanto ne è passato

Su volti disabitati e attimi vissuti inevitabilmente

Strozza un lacrima nell’ irriverente silenzio in un ora buia solitaria

Quando tutto svanisce

E ricrei ogni scena dentro di te

Scrivi fingendo che tutto si fermi

Che il dolore non sia tale

Che lo stesso sia solo un modo per non sorridere

E che il giorno rinasca con un sole lieve che ricordi un altro di

Così! Tra un calibro e un altro scalfisci il dolore e lasci che il tempo cancelli i ricordi

Anestetizzando la tua illusione

L”illusione? È solo un immagine al rovescio di come vivi la vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: